Beyoncé, Florence + Machine, Pausini e altri allo stadio per le donne

FacebookTwitterGoogle+

Beyonce 6 

Beyoncé, Florence + Machime, John Legend, Ellie Goulding, le Haim, Rita Ora, Timbaland e la “nostra” Laura Pausini sono solo i primi artisti confermati al concertone benefico che si terrà il prossimo 1° giugno. Gli artisti si esibiranno, grazie anche a Gucci che si è accollato i costi dell’evento, allo stadio Twickenham di Londra; lo show sarà trasmesso in diretta in vari Paesi del mondo. Il concerto è stato battezzato “Sound Of Change Live” e si inquadra nella campagna mondiale Chime For change destinata al miglioramento delle condizioni femminili.

Beyoncé, oltre ad essere direttrice artistica della manifestazione, è anche co-fondatrice di Chime For Change. Il Twickenham è uno stadio da rugby in zona Richmond e in Gran Bretagna, come numero di spettatori ospitati, viene subito dietro Wembley. Inaugurato nel 1909, ha visto passare concerti di, tra gli altri, Rolling Stones, Genesis, Police, R.E.M., Lady Gaga, Bon Jovi ed Iron Maiden. Ad annunciare lo show, come riporta Press Association, è stata l’attrice Salma Hayek che fa parte del comitato organizzativo. Biglietti in vendita da subito. La manifestazione è appoggiata dal promoter Harvey Goldsmith, che in passato si è occupato del Live Aid, del Live 8 e della reunion dei Led Zeppelin alla 02 Arena per la commemorazione di Ahmet Ertegün.

Pochi giorni fa un hacker ha pubblicato la situazione finanziaria di vari artisti e personaggi pubblici, tra i quali proprio Beyoncé e suo marito Jay-Z.
.
L’hacker ha messo online dati personali e finanziari di Jay, Bey e vari altri come Joe Biden ed Hillary Clinton: pubblicate informazioni riservate come anche dettagli delle carte di credito, acquisti effettuati, pagamenti e così via. (Tgcom)

Questa voce è stata pubblicata in News e Concerti. Contrassegna il permalink.