Katy Perry con “Prism” vuole vincere

FacebookTwitterGoogle+

Katy Perry

Con “Teenage Dream” ha venduto più di 30 milioni di copie nel mondo. In tre anni nella vita di Katy Perry è successo di tutto ad iniziare dal divorzo da Russell Brand al nuovo amore John Mayer. Il nuovo cd “Prism” sembra riflettere la maturità artistica della cantante che mostra il suo lato intimo (“Love Me”, “By the grace of God”) ma anche allegro (“Legendary Lovers”, “Birthday”). E’ chiaro che Katy vuole conquistare la vetta delle classifiche.

Insomma “Prism” è un disco squisitamente pop, nel senso più giusto e positivo del termine, che mira a ritmi serrati dance-pop-rock (“Walking On Air”, “This Is How We Do”, “International Smile”) ma anche a qualche infarinatura hip hop in “Dark House” (feat. Juicy J) e sonorità anni 80 come in “This Moment”. Poi la svolta più riflessiva in cui Katy si mette a nudo nei testi e tra l’altro la cantante in diverse interviste non ha fatto mistero del terribile periodo di depressione in seguito al suo divorzio. Ed ecco arrivare brani come “Ghost”, “Love Me”, “By the grace of God” al pianoforte e il secondo singolo “Unconditionally”, che arriva dopo il successo planetario di “Roar” che ha superato i 5 milioni di download nel mondo, battendo nelle vendite “Applause” di Lady Gaga. A queste canzoni si aggiungono nella versione deluxe i brani: “Spiritual”, “It Takes Two” e “Choose Your Battles”. Chiudiamo con una considerazione se da “Teenage Dream” 5 singoli estratti (“California Gurls”, “Teenage Dream”, “Firework”, “E.T.” e “Last Friday Night”) sono balzati al primo posto della classifica Billboard delle Pop Songs, eguagliando così il record di Michael Jackson, c’è da scommettere che lo stesso record avverrà con “Prism”. Lady Gaga è avvisata.  (Tgcom)

Questa voce è stata pubblicata in News e Concerti. Contrassegna il permalink.