Miccoli-Budan: la coppia non scoppia!

FacebookTwitterGoogle+

Ieri sera è andato in scena l’ennesimo show della strana coppia rosanero Miccoli e Budan. Il primo, capocannoniere di questa stagione, è entrato nella storia del Palermo 3 domeniche fa siglando il suo 65° gol in rosanero, superando il record di Radice che durava da 40 anni. Con quello di ieri sera siamo arrivati a 66 gol in 5 anni, 11 quest’anno in campionato, condito da un gol in Europa League. Il croato, invece, si è riscoperto bomber a 30 anni, dopo tantissime stagioni passate in numerose panchine di Serie A e B. Con Miccoli ha trovato un’intesa eccellente, come non accadeva dai tempi di Brienza e Toni o, più recentemente, dello stesso Romario del Salento con Amauri. In 9 partite giocate insieme hanno segnato, in totale, 11 reti (5 Budan, 6 Miccoli), confermandosi una delle coppie più prolifiche di questi ultimi tempi in una Serie A nella quale latitano notevolmente i gol degli attaccanti. Il croato, purtroppo per i rosanero, si conferma letale sotto la porta avversaria soltanto in casa, mentre il Pibe di Nardò segna ovunque senza sosta alcuna, come confermano le 3 perle di San Siro contro l’inter. Tardivo l’uno, sempreverde l’altro; 1,85 cm l’uno, 1,68 l’altro. Quando si dice che “gli opposti si attraggono”!

Alvise Salerno

Questa voce è stata pubblicata in Sport. Contrassegna il permalink.