Paul McCartney, concerto a sorpresa a New York

FacebookTwitterGoogle+

 

Paul PcCartneyPassano gli anni ma Paul McCartney non ha perso la voglia di stupire. Per lanciare il suo nuovo album, “New”, in uscita negli Usa la prossima settimana, l’ex Beatle ha fatto un concerto in pieno centro di New York, a Times Square. Pochissimo il preavviso, lanciato via Twitter: “Molto eccitato di suonare a Times Square oggi all’una di pomeriggio” ha postato appena un’ora prima dell’evento.

La “performance”, davanti al pubblico in delirio, è durata poco più di un quarto d’ora, abbastanza comunque da essere resa memorabile. Se non altro per le modalità. Una sorta di flash mob improvvisato.

Ma che McCartney, a 71 anni suonati, non abbia perso la voglia di mettersi in gioco, lo dimostrano i fatti. Al di là della pubblicazione di un nuovo album e di un tour mondiale che partirà presto, Paul nei mesi scorsi ha suonato più volte con i Nirvana, annullando la differenza di più generazioni tra i Beatles e il gruppo di Kurt Cobain. E più recentemente ha collaborato con The Bloody Beetroots, uno dei massimi esponenenti italiani della dance. (Tgcom)

Questa voce è stata pubblicata in News e Concerti. Contrassegna il permalink.