Condividi:

Il cantautore bolognese, Cesare Cremonini, sarà il regista di un nuovo film su Lucio Dalla che sarà girato il prossimo anno.

Per essere dei bravi registi occorre avere un animo artistico e un occhio che sappia vedere oltre. Cesare Cremonini, certamente, è un ottimo esempio di arte e cultura del bello, infatti, si cimenterà nel ruolo di regista ma, ovviamente, sarà accompagnato da un’équipe esperta in materia. Registi non ci si può chiaramente improvvisare. Senza dubbio, però, una parte della storia di vita di Lucio Dalla proverà a raccontarla l’occhio dell’ex frontman dei Lunapop.

Non si tratterà di una biografia ma precisamente sarà fatto rivivere il periodo successivo alla separazione di Dalla dal suo paroliere Roberto Roversi, periodo durante il quale cominciò a mettere nero su bianco. “Sono felice e onorato per questa fiducia e per la possibilità di omaggiare una tra le figure più importanti della musica italiana. Grazie a tutti”, così Cesare Cremonini ha annunciato sui social il suo debutto alla regia: “Continuo a lavorare al nuovo album che mi porterà in Tour per #CremoniniSTADI2022”, continua il cantautore, che sottilinea però: “Sono anche nati nuovi progetti, che finalmente posso raccontarvi! Tenderstories e Papaya Records saranno i produttori di un film dedicato a #LucioDalla, di cui sarò autore del soggetto e regista”.

Non è ancora noto il nome dell’attore protagonista della pellicola. Di sicuro, il film sarà girato prevalentemente a Bologna: città natale di Dalla e Cremonini nonché capoluogo che ha ispirato molti successi di entrambi i cantautori.
Condividi: